choose language

Kärcher Municipal

Menu

Potenza concentrata per le aree urbane: Kärcher Municipal GmbH.

Una gamma completa di macchine per la pulizia e la manutenzione delle aree urbane. Abbiamo unito la nostra esperienza dei reparti R&D, produzione, vendita, assistenza e tecnologia applicata. Kärcher, Max Holder e ISAL sotto lo stesso tetto – ecco come è nata Kärcher Municipal GmbH.

Chi siamo: gli esperti in macchine urbane.

Quale società specializzata del Gruppo Kärcher, Kärcher Municipal GmbH si è focalizzata sul settore urbano, sul settore del giardinaggio e del paesaggio e sui fornitori di servizi. La nuova azienda ha sede a Reutlingen, da dove svolge funzioni centrali, quali l’amministrazione, le vendite, la gestione del prodotto, gli acquisti e ricerca & sviluppo. La divisione che sviluppa i sistemi di spazzamento ha sede a Schwaikheim, vicino a Winnenden, in Germania. Kärcher Municipal GmbH ha l’obiettivo di fornire pacchetti completi per il settore urbano.

Cosa offriamo: tecnologia che soddisfa tutti i requisiti.

Le spazzatrici e le multifunzione Kärcher sono una soluzione ottimale per qualsiasi applicazione, dalla manutenzione del verde alla pulizia delle strade, dallo sgombero della neve al lavaggio strade. I contenitori per i rifiuti sono disponibili in un’ampia gamma di volumi, dalle macchine compatte per un metro cubo, alle potenti spazzatrici ISAL che riescono a gestirne sei. Cabine operatore confortevoli, sedili ergonomici e piantone dello sterzo regolabile permettono di lavorare in comodità riducendo la fatica.


I veicoli portattrezzi Holder sono progettati per essere usati tutto l’anno nelle condizioni più estreme. Manutenzione invernale, spazzamento e pulizia, taglio e manutenzione o gestione del diserbo: questi veicoli multifunzionali affrontano qualsiasi sfida, oltre a numerose applicazioni speciali. Una combinazione di versatilità, manovrabilità e comfort operativo che garantisce risultati eccellenti e convenienza.

Dietro le quinte: visione e storia.

Kärcher è entrata nel settore delle macchine urbane nella metà degli anni ‘90 con la spazzatrice ICC 1 con sistema di aspirazione a vuoto. La ICC 1 era il primo modello con propulsione a motore per il settore urbano facilitando enormemente il lavoro e lanciata con il motto “Non spingere - guida”. Negli anni seguenti, la gamma si è ampliata e nel 2000 l’azienda ha stretto una collaborazione con l’azienda svedese Belos, anch’essa operante nel settore delle macchine urbane. Nello stesso anno, Kärcher ha fondato la propria divisione macchine urbane. Dopo l’ingresso di Belos nel 2011, nel 2014 Kärcher ha acquisito anche ISAL, la produttrice italiana di spazzatrici con sistema di aspirazione a vuoto.


Dal 2019, anche Holder fa parte del Gruppo. Vanta una lunga storia, fondata nel 1888 dai fratelli Chistian Friedrich e Martin Holder, la società è sempre stata guidata da ingegneri dallo spirito pionieristico e innovativo, proprio come Kärcher. La storia della società è ricca di tappe importanti, quali la creazione della prima irrigatrice automatica posteriore al mondo (1898), del primo trattore monoasse universale (1930) e del primo piccolo motore diesel funzionale (1950). Holder ha sviluppato anche il primo trattore cingolato stretto con sterzo articolato, trazione integrale fissa e ruote di uguale dimensione (1954).